Profile image
Nicola Camedda

Progetto Web

Non solo il sito Web: progetto di comunicazione per la tua attività

  • Web Designer
  • +39 (338) 138-4195
  • contact@newweblab.net
  • newweblab
  • Italy
Nel "Progetto Web Completo"  il sito è al centro di una strategia di comunicazione che prevede un piano di produzione dei contenuti, la loro diffusione nei i social network e il posizionamento nei motori di ricerca.

Progetto Web grafica
I contenuti rappresentano il cuore della comunicazione del tuo sito, nel "Progetto Web Completo" il sito è disegnato in base a una strategia di produzione dei contenuti, tracciata in base ad una analisi della tua attività e agli obbiettivi.

Non si tratta di uno schema fisso o rigido ma di qualcosa di fluido e adattabile nel corso del tempo, in modo continuativo.
In questo tipo di progettazione è possibile occuparsi anche di aspetti connessi con il Web ma appartenenti a contesti "offline", come forme di comunicazione e pubblicità su carta stampata.

Il "Progetto Web Completo" può avere bisogno di un lavoro di squadra, con figure di professionisti nelle varie discipline coinvolte.
Queste possono variare da progetto a progetto, tuttavia l'aspetto importante è che puoi contare sulla professionalità ed esperienza di professionisti ed agenzie di valore come "Agenzia ToniKà".

In cosa consiste il "Progetto Web Completo"?

Vediamo un esempio generico, un passo alla volta ("step by step"):

- Analisi dell'attività

Tramite semplici domande o un questionario cerchiamo di stabilire gli obbiettivi comunicativi da raggiungere. Obbiettivi realistici e percorribili, chiaramente legati all'efficacia e validità del prodotto e del servizio offerto.
Ma nessun tipo di facile promessa a effetto, nessun abuso di "anglicismi" e/o termini tecnici astratti che non portano a niente di concreto.
Prima di partire è utile conoscere la natura dell'attività, la tipologia dei clienti, il pubblico di riferimento. Ogni settore ha il suo linguaggio e le sue peculiarità.

- Punti di forza

 È altresì importante ricavare informazioni quali i punti di forza dell'offerta.
Ovvero, che cosa rende il tuo prodotto o servizio migliore di quello della tua concorrenza, che cosa ti rende unico, in poche parole: perché la gente dovrebbe rivolgersi a te e non da altri tuoi "colleghi".
Questo potrebbe imporre anche un analisi della tua concorrenza, nel Web ma non solo.

- Produzione dei contenuti

Ora è il momento di elaborare una strategia di produzione dei contenuti. Che significa? Semplicemente proporre al pubblico contenuti pensati appositamente evidenziando i punti di forza della tua offerta.
Le persone navigano online alla ricerca di soluzioni utili a risolvere i loro problemi, rispondere a determinate necessità, gusti ed esigenze, sicuramente anche i tuoi servizi o prodotti soddisfano questo tipo di domanda.
I contenuti devono essere pensati affinché aiutino la gente a trovare le tue soluzioni.
Per questo motivo devono essere innanzi tutto utili e interessanti e non semplicemente "belli" o creativamente fini a se stessi: l'aspetto grafico e il design devono stare sempre al servizio dei contenuti e non viceversa.
Non solo produzione di contenuti ma, anche, pianificazione e strategia. Che significa? Semplicemente evitare il più possibile di improvvisare, buttando giù un quadro che contempli i tempi e le scadenze entro cui i contenuti devono essere realizzati e diffusi nei vari canali (sito Web, Youtube, Facebook ecc).
L'idea è quella di evitare di a) far morire il tuo blog o sezione di news dopo i primi mesi di entusiasmo; b) Scrivere qualche articolo di notte, dopo l'orario di lavoro, stanco, senza idee chiare e con errori grammaticali; c) far scrivere gli articoli al cugino dello zio dell'amico smanettone che... ci siamo capiti ;)

- Realizzazione dei contenuti

Qui siamo al lato pratico: occorre creare i contenuti, il che vuol dire saper scrivere, creare immagini, logo, video, oppure anche ricercare materiale da acquistare e modificare, rielaborare ecc.
Su questo aspetto è importante tenere presente il concetto di portabilità dei contenuti sui vari media, ad esempio: il tuo logo deve "funzionare" al meglio nel desktop, così come nello smartphone, su un manifesto, un cappellino, una maglietta, un insegna, un video musicale, uno striscione o un auto da corsa. (Immagine coordinata nel mondo multimediale).

- Organizzazione dei contenuti

Significa studiare il modo migliore di presentare i contenuti in una maniera semplice ed efficace, aiutando le persone ad accedervi facilmente e trovare quello che cercano.
Ricordi? un obbiettivo importante è quello di intercettare la domanda del potenziale cliente: puoi avere anche degli ottimi contenuti, ma se è difficile trovarli, o se sono seppelliti sotto montagne di inutili sub-categorie e un numero gigantesco di voci di menù... allora sarà tutto (quasi) inutile.
Ribadisco il concetto: in un sito Web l'aspetto grafico deve sempre essere al servizio dei contenuti e non viceversa.

- Diffusione del messaggio

Le persone devono trovare questi contenuti, soprattutto quelle persone per le quali i tuoi servizi o prodotti rappresentano una soluzione pratica ai loro problemi, esigenze, necessità, gusti ecc.
A prescindere dal fatto che i tuoi contenuti viaggino sul sito Web, su una pagina di Facebook, o Pinterest, oppure su un volantino, su un video su Youtube e Vimeo, o su un insieme ("network") di tutti questi media... il messaggio deve arrivare a destinazione.
Da questo punto di vista è importante studiare il tipo di contenuti da proporre, il posizionamento nei motori di ricerca, le campagne pubblicitarie su Google Adwords, su Facebook Ads, su Twitter, ma anche pubblicità tradizionale "offline", ecc.

- Monitoraggio e attività costanti

Nell'era del Web la comunicazione è estremamente fluida e le cose cambiano e si evolvono ogni giorno.
Grazie al Web è possibile diffondere i propri messaggi a più livelli, analizzando e tracciando la propria audience (cosa impossibile da fare ad esempio con un volantino o una brochure). Tuttavia questa fluidità impone un lavoro pressoché costante di monitoraggio, manutenzione, ottimizzazione, ecc.
Ad esempio potrebbero esserci sempre nuove nicchie di pubblico da raggiungere tramite la diffusione di contenuti ad essi appositamente dedicati.
Oltre al fatto che solo per mantenere un sito Web efficiente e su buone posizioni occorre un lavoro costante... così come la produzione e diffusione di contenuti, le campagne sui social e motori di ricerca ecc. Il Web è pieno di siti che partono come progetti faraonici e finiscono per arenarsi, senza più contenuti, visite ecc.
Per questo motivo una buona progettazione è utile anche a stabilire degli obbiettivi sostenibili e pratici (puoi anche decidere di postare un articolo ogni 10 giorni, ad esempio).

- Correggere il tiro, adattarsi, rinnovarsi

Non esiste un sito Web perfetto, eterno e immobile, inscalfibile dal tempo e dallo spazio (come il monolito di 2001 Odissea nello Spazio).
A volte si affacciano nuove tecnologie, impossibili da ignorare, come l'avvento dei dispositivi mobili ha imposto di adattare i layout dei siti (dal 2015 Google non tratta molto bene i siti non ottimizzati per i mobili). Così come altre tecnologie diventano obsolete, pensiamo ai siti in Flash, tecnologia che oggi sopravvive nel contesto dei videogames.
Per questo motivo, il "Progetto Web Completo" non va inteso come qualcosa di monolitco, ma fluido e adattabile senza grossi sforzi.

Vuoi maggiori informazioni riguardo il "Progetto Web Completo"?

Con lo scopo di offrirti una sempre migliore esperienza di navigazione, questo sito usa i cookies 'tecnici' e di 'terze parti'. Clicca 'Accetto i cookies' per chiudere questo banner e accettare i cookies. Per sapere come disattivarli dal browser e avere più informazioni clicca 'Informativa'. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.