Profile image
Nicola Camedda

Blog

Articoli su Web Design, Comunicazione e tutto ciò che interessa il mondo del Web

  • Web Designer
  • +39 (338) 138-4195
  • contact@newweblab.net
  • newweblab
  • Italy
5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)
Content Management System - Newweblab.net
A volte mi capita di leggere le affermazioni di chi continua a preferire lo sviluppo di siti senza l'ausilio di CMS e considera chi usa Wordpress, Joomla! o Drupal come una sorta di dilettante. Non sono d'accordo e credo che si tratti di preconcetti

Premetto che anche io in passato ha adottato questa filosofia.
Fresco di studio di manuali e tutorial Php e Mysql mi cimentai nella realizzazione di siti, piccoli motori di blog, ecc esclusivamente codificati a mano.
Avevo le mie belle librerie, classi, oggetti, interfacce, file di configurazione, database e via dicendo.

Poi però decisi di prediligere l'utilizzo dei CMS (come ho raccontato in questo articolo).
Perciò ci tengo a chiarire che non sto parlando della scelta migliore in assoluto e tanto meno non considero me stesso migliore di altri per aver scelto di usare i CMS.

Dico solo che è la scelta giusta per me, sulla base di una serie di valutazioni e soprattutto motivata in base al mio tipo di lavoro. Tu che continui a realizzare siti dinamici, compresi di backend, completi di funzionalità, completamente a mano, molto probabilmente hai conoscenze e capacità tecnice a me superiori. Non è questo il punto.

Inoltre, possono esistere situazioni in cui la realizzazione di un sito da zero, estraneo ai CMS, possa avere le sue motivazioni. Ad esempio, potrebbe assolvere alle particolari richieste di qualche committente che vuole un proprio CMS proprietario.
Se tu sei in grado di realizzare un progetto del genere, hai tutta la mia stima, perché in definitiva andresti a realizzare un vero e proprio CMS. (Ovviamente, se ciò dovesse avvenire: fatti pagare molto bene).
In tal caso potresti anche utilizzare questo tuo CMS personale per tutti i tuoi progetti futuri, facendolo diventantare il tuo marchio di fabbrica. 

Questo ragionamento però non deve portare a considerare "dilettanti" i designer e sviluppatori che prediligono di lavorare in uno o più ambienti di CMS.

Ecco, riassunti, alcuni motivi per cui secondo me è meglio usare i CMS: 

  1. Velocità ed economia dei tempi. È l'aspetto più ovvio, ma è bene ribadirlo. Essendo un sistema di gestione dei contenuti, il CMS offre una struttura dove puoi dedicarti esclusivamente design del sito e all'elaborazione dei contenuti

  2. Aggiornamenti e sicurezza. Quando nel mondo viene individuato qualche bug o falla di sicurezza, posso contare su un valido team di sviluppo e su una community globale, capaci di rilasciare patch di correzione o di sicurezza in tempi rapidi.
    Se il codice è prodotto esclusivamente da me sarei io stesso a dovermi occupare di questo aspetto, oppure dovrei pagare qualche team esterno per farlo. A volte trovare e correggere un bug è facile. Altre volte è molto più ostico.
    Inoltre nella risoluzione dei bug spesso è fondamentale il feedback e il contributo di persone diverse, capaci di vedere ciò che a noi sfugge, ma sta sotto al nostro naso.

  3. Miglioramenti e novità. Disponendo del costante lavoro di una community globale, il CMS cresce e migliora nel tempo, non solo in termini di risoluzione dei difetti, ma anche migliorie di codice, introduzione di nuove funzionalità e tecnologie.

Quando si parla di CMS, automaticamente si fa riferimento a progetti open source.
Wordpress, Joomla!, Drupal e tanti altri non avrebbero mai sfondato, conquistando la maggioranza di siti nella Rete, se non fossero stati progetti open source.
Se domani, per assurdo, diventassero "closed source", non godrebbero più di quella grande popolarità di cui godono oggi. 

I CMS open source consentono di lavorare in modo avanzato nella realizzazione di temi e template, dove sono richieste conoscenze di frontend design tutt'altro che dilettantistiche.
Uno sviluppatore lato server invece si può sbizzarrire nello sviluppo di estensioni e plugin utili a costruire applicazioni, dalle più semplici fino anche di una certa complessità come ecommerce, sistemi di booking, mailing list, forum, ecc. E in definitiva può anche contribuire allo sviluppo del "core" del progetto.

Credo che i CMS siano un esempio vivente e tangibile del successo ed efficacia della produzione di software open source a livell globale.
Rappresentano la quotidiana vittoria di tali principi e valori.
Dal punto di vista tecnologico, ritengo che l'utilizzo dei CMS sia quanto di più intelligente, razionale ed efficente possa esserci.

In definitiva, ciò che conta veramente è l'obbiettivo che intendiamo raggiungere.
I CMS, i "tools", i software, i sistemi ecc sono sempre dei mezzi per condurci ad un fine.
Qualsiasi mezzo è buon purché ci consenta di portare a termine il compito con successo, in questo caso realizzare un sito. Come diceva Califfano: "tutto il resto è noia".

Con lo scopo di offrirti una sempre migliore esperienza di navigazione, questo sito usa i cookies 'tecnici' e di 'terze parti'. Clicca 'Accetto i cookies' per chiudere questo banner e accettare i cookies. Per sapere come disattivarli dal browser e avere più informazioni clicca 'Informativa'. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.