Profile image
Nicola Camedda

Blog

Articoli su Web Design, Comunicazione e tutto ciò che interessa il mondo del Web

  • Web Designer
  • +39 (338) 138-4195
  • contact@newweblab.net
  • newweblab
  • Italy
4.5 1 1 1 1 1 Rating 4.50 (2 Votes)
New Web Lab Facebook fanpage
In questo articolo ti elenco alcuni consigli utili a pubblicizzare la tua pagina su Facebook.
Come avrai notato ormai la visibilità organica dei post nelle pagine è diminuita in maniera esponenziale. 

Ci tengo a dirti fin da subito che se vuoi ottenere dei risultati apprezzabili, ti conviene investire nel sistema di inserzioni pubblicitarie che Facebook ti offre

Questo è l'unico modo certo, al momento, per ottenere adesioni (o "likes" se preferisci) alla tua pagina.
Niente di scandaloso: Facebook non è un azienda pubblica, ma un business privato che offre servizi e che vede nella pubblicità una delle sue principali fonti di introito.

Perciò, questo articolo non tratta di "trucchetti" o "segreti" per tentare in qualche modo di aggirare l'algoritmo di Facebook (Edge Rank).

I consigli che mi accingo ad elencarti possono risultare utili per far conoscere e pubblicizzare la tua pagina, indipendentemente dalle sponsorizzazioni.
Il che vuol dire che non sono metodi alternativi, o che in qualche modo tu possa raggiungere risultati paragonabili a quelli che otterresti con le inserzioni.
Si tratta di consigli incentrati sull'utilizzo del tuo sito, i social, o anche forme di pubblicità "vecchio stampo".

Detto questo, pronti, partenza, via:
  1. Connetti il tuo sito o blog con Facebook integrando i social plugin che la piattaforma stessa ti fornisce, oppure usa i plugin forniti dal tuo CMS.
    Se già il tuo sito è ben connesso con Facebook con bottoni "likes" e "condividi", link e widget della pagina, meta tags di Open Graph, ecc aumentano le probabilità che qualcuno metta un "mi piace".

  2. Consenti agli utenti di commentare i tuoi articoli usando il loro account Facebook e rispondi loro usando quello della tua pagina.
    Così sapranno che esiste e magari ci fanno un salto a vederla.

  3. Scrivi un articolo dove inviti le persone a iscriversi alla tua pagina. Puoi anche farlo usando un video dove racconti perché dovrebbero farlo.

  4. Crea offerte o regala qualcosa a chi si iscrive alla tua pagina. Nel tuo sito pubblicizzi l'offerta o il regalo e su Facebook fai trovare loro un concorso, o un premio. 
    Puoi farlo utilizzando una fra le diverse app disponibili per "contest" e premi.

  5. Incorpora nel tuo sito un bel video precedentemente caricato nella tua pagina e diffondilo. Quando scrivi articoli, puoi incorporare non solo video, ma anche immagini, post e tutto ciò che può essere rilevante.

  6. Se hai molto seguito in altri social come Twitter, Pinterest, Instagram, Google Plus, Linkedin, Vkontakte, ecc potresti invitare i contatti di questi profili a partecipare alla tua pagina su Facebook.
    Ovviamente puoi inserire l'indirizzo della tua pagina su ciascun profilo social dove sei iscritto. Puoi anche creare contenuti pensati appositamente per questo, ad esempio un "meme" o una grafica che reca l'indirizzo alla tua pagina Facebook, con associato un commento con tanto di link

  7. Se gestisci delle newsletter o hai una mailing list, potresti inviare una email con contenuto pensato per invitare i contatti ad aderire alla tua pagina ufficiale e a parteciparvi commentando. L'ideale sarebbe quello di offrire loro un incentivo, un regalo tipo un ebook, un video, ecc. Serve un "motivo" per farli andare nella tua pagina...

  8. A seconda dell'attività che svolgi, potresti utilizzare la tua pagina Facebook anche per fornire il supporto o assistenza ai tuoi clienti, o semplicemente per ricevere i loro "feedback".
    Ovviamente questo impone un'attenta moderazione dell'attività degli iscritti.

  9. Inoltre: nessuno ti vieta di incorporare l'indirizzo della pagina in qualsiasi forma di comunicazione non solo online, ma anche offline come ad esempio: in ogni email ufficiale, a fronte della carta intestata, nei biglietti da visita, nei manifesti, volantini, nella pubblicità su radio, tv, giornali ecc.

  10. Un aspetto di cui spesso ci si dimentica: su Facebook puoi mettere i "mi piace" come pagina e non solo come profilo personale.
    Nelle pagine in cui sei iscritto, puoi anche commentare come pagina. Questo può rivelarsi utile per creare interazione all'interno della piattaforma.

Bonus! 11. Nel tuo sito puoi rilasciare materiale gratuito da scaricare, in cambio di un "like" alla tua pagina. 
Esistono poi plugin che consentono di far leggere l'intero contenuto di una pagina in cambio di un "like", francamente questa soluzione non mi è mai piaciuta molto.

Spero che qualcuno fra questi spunti ti sia stato utile, fammi sapere che ne pensi !!!

Con lo scopo di offrirti una sempre migliore esperienza di navigazione, questo sito usa i cookies 'tecnici' e di 'terze parti'. Clicca 'Accetto i cookies' per chiudere questo banner e accettare i cookies. Per sapere come disattivarli dal browser e avere più informazioni clicca 'Informativa'. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.